Le strade di San Nicola

La Federazione

La Federazione

Un gruppo di associazioni e fondazioni cittadine, da cinque anni, ha lanciato una sfida senza precedenti: un sogno comune da realizzare tutti insieme al grido di SOLIDARIETA’. E’ nata così la Federazione “Le Strade di San Nicola”, un ambizioso progetto condiviso che prende corpo nella creazione di un evento ogni anno unico ed irripetibile orientato al raggiungimento di un obiettivo solidale, sempre diverso in ogni edizione. Sino ad oggi, hanno scelto di far parte de “Le Strade di San Nicola”: Associazione Italiana Persone Down Bari, aMichi di Michele Visaggi Onlus, Bari Young Onlus, Fondazione “Ciao Vinny” Onlus, Little Smile Onlus, Associazione Marcobaleno, Fondazione Maria Rossi Onlus , Medici con l’Africa Cuamm Bari, Fondazione Nikolaos, Ordine Forense Bari Onlus, Rotary Club Bari Mediterraneo, Unicef.

Associazioni & Fondazioni

Fino ad oggi, hanno scelto di far parte de “Le Strade di San Nicola”:

Organigramma

Presidente:
Lorenzo Moretti – Ciao Vinny

Vicepresidente:
Alessio Branchi Ninni – Bari Young Onlus

Tesoriere:
Francesco Partipilo – Marcobaleno

Consiglio Direttivo:
Little Smile Onlus

Altri associati:
Associazione Italiana Persone Down Bari
aMichi di Michele Visaggi Onlus
Fondazione Maria Rossi
Medici con l’Africa Cuamm Bari / Fondazione Nikolaos
Ordine Forense Bari Onlus
Rotary Club Bari Mediterraneo / Unicef

Segreteria:
Mario Caputo
Eleonora Nitti

Ufficio stampa:
Pino Ingrosso
Rosanna Volpe
Valter Cirillo
Rosy Coviello

Perchè "Le strade di San Nicola"

La manifestazione prende il nome de “Le strade di San Nicola” poiché si è immaginata una one-night di beneficienza proprio nel cuore della città del Patrono di Bari, tesa a dare risalto alle tante istanze che arrivano appunto dalla strada. E’ possibile fare intrattenimento e spettacolo senza dimenticarsi di chi è lontano dai “riflettori”: da questo semplice assioma ci si è mossi per arrivare ad uno spettacolo senza precedenti che idealmente parte dal capoluogo Pugliese e percorre le vie virtuose dell’Umanità.

I protagonisti

Lo spettacolo 2018

Direttore artistico
Titta De Tommasi

Autore e regia di:
Fabiano Marti

Presentano la serata

MARY DE GENNARO

MAURO PULPITO

Musica, divertimento e tanto altro ancora. Uno show con artisti di fama nazionale che si alterneranno sul palco del Teatro Petruzzelli la sera del 17 dicembre. Tutti i protagonisti hanno sposato a pieno lo spirito benefico dell’iniziativa, mettendo a disposizione della causa la loro grande professionalità. Un’iniziativa che, come gli scorsi anni, e grazie al contributo di associazioni e pubblico presente, saprà arrivare al cuore di tutti: di chi sarà protagonista sul palco, di chi sarà in platea ad applaudire ed emozionarsi e, soprattutto, di chi non sarà presente, ma, anche da lontano, potrà sentire quanto è grande il cuore di chi gli vuole bene.

GIGI D’ALESSIO
Ospite della serata

LORENZO FRAGOLA

DRUSILLA FOER

DIODATO

ALESSANDRO DI CARLO

PINUCCIO

MARTA E GIANLUCA

RADICANTO

Con il patrocinio del

GOLD SPONSOR
SILVER SPONSOR
SUPPORTERS
AMICI MEDIA

Finalità

“Le Strade di San Nicola” è un progetto benefico che, non a caso, si ispira al Santo di Myra, protagonista di numerose leggende riguardanti miracoli a favore di poveri e defraudati. Un progetto da sempre orientato all’altruismo e alla beneficienza. Un evento unico che resti nella memoria di chi vi assiste e, soprattutto, di chi, grazie ad esso, potrà sentir nascere un nuovo sorriso. Perché lo spettacolo non si limita ad intrattenere il
pubblico presente, ma va ben oltre i confini delimitati dalle mura del teatro che lo ospita. Perché “Le strade di San Nicola”, in un modo o nell’altro, portano sempre ai cuori dei più bisognosi.

La serata e gli artisti

Musica, divertimento e tanto altro ancora. Uno show con artisti di fama nazionale che si alterneranno sul palco del Teatro Petruzzelli la sera del 17 dicembre. Tutti i protagonisti hanno sposato a pieno lo spirito benefico dell’iniziativa, mettendo a disposizione della causa la loro grande professionalità. Un’iniziativa che, come gli scorsi anni, e grazie al contributo di associazioni e pubblico presente, saprà arrivare al cuore di tutti: di chi sarà protagonista sul palco, di chi sarà in platea ad applaudire ed emozionarsi e, soprattutto, di chi non sarà presente, ma, anche da lontano, potrà sentire quanto è grande il cuore di chi gli vuole bene.

Premio "Le strade di San Nicola"

Nel corso di ogni edizione vengono celebrate due eccellenze nazionali. Il punto più alto della show è infatti costituito dall’assegnazione del Premio “Le Strade di San Nicola” che viene conferito ad una personalità che si è distinta per generosità e sostegno ad iniziative di solidarietà. Verrà inoltre consegnato ad un artista emergente il premio “Le Strade di San Nicola giovani”.

Biglietteria

Platea 1° settore
60 €
Platea 2° settore
50 €
Palchi 1° e 2° ord. Centrale
50 €
Palchi 1° e 2° ord. VIS. LIMIT.
40 €
Gradinate di 3° ord. (file B e C)
35 €
Gradinata di 3° ord. VIS. LIMIT. (fila A)
30 €
Palchi 3° e 4° ord. VIS. LIMIT.
30 €
Gradinate di 4° ord. VIS. LIMIT.
30 €
Gradinate di 5° ord. Centrale
30 €
Gradinate di 5° VIS. LIMIT.
20 €
Loggione
20 €

BOTTEGHINO
La Biglietteria (caffetteria • ristorante • cocktail bar)
Largo Adua, 3 Bari – Tel. 080 222 7704
Tutti i giorni a partire dalle 17:30

BOOKING ONLINE
Acquista su Vivaticket cliccando qui

vivaticket

INFOTICKET
+39 339 7245107

INFOSMS
+39 346 8443963

I progetti 2018 e 2019

La federazione “Le Strade di San Nicola” si ripropone, anche quest’anno, di raggiungere 3/4 obiettivi solidali. Un ponte che parta dal cuore di chi ha scelto di dedicare un po’ del suo tempo a chi ne ha bisogno e si unisca idealmente ad essi in un unico caloroso abbraccio. Una serata che non finisce con la chiusura del sipario, ma che quel sipario lo lasci aperto per tutto l’anno su uno spettacolo di vita che abbia come filo conduttore la solidarietà e l’amore nei confronti di chi da quella vita ha avuto, sino ad ora, troppo poco.

Un piatto per tutti

“Un piatto per tutti” è un progetto semplice e ambizioso che porterà attraverso la sensibilità di sponsor del settore, all’acquisto di 5 mila chili di pasta destinati ad Istituti minorili ed a mense per i poveri della Provincia di Bari. Una risposta rapida ai bisogni primari di chi non ha tempo per aspettare.

Musicalex

Musica e legge in sinergia per sostenere il diritto alla formazione e all’ascolto, donando strumenti a scuole medie ad indirizzo musicale, selezionate nei Municipi 1 e 2 del Comune di Bari (Zingarelli ed Amedeo D’Aosta) anche grazie al ricavato dell’evento-concerto del Maestro Ezio Bosso con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana.

Medici col camper

Il nostro progetto “Medici col Camper” si pone l’obiettivo di fornire assistenza sanitaria di base ai braccianti agricoli migranti che popolano i ghetti della provincia di Foggia, garantendo la presenza settimanale di due equipe composte da 2 medici, 1 infermiere e 3 volontari. La federazione “Le strade di San Nicola” ha contribuito con la somma di 1800 euro per spesa di due computer per la raccolta dati. Oltre a garantire assistenza sanitaria vorremmo individuare un profilo epidemiologico sui fattori di rischio, patologie da lavoro e patologie tipiche di comunità isolate come MST, HIV,TB per offrire un servizio di prevenzione.

Alla scoperta delle emozioni

Il progetto si rivolge ad adolescenti e giovani adulti con sindrome di Down, di età compresa tra i 10 e i 20 anni, con l’obiettivo di insegnare loro a riconoscere, controllare e comunicare le proprie emozioni, a migliorare la qualità delle relazioni acquisendo consapevolezza di sé. Il progetto prevede azioni e interventi differenziati in base alla fascia d’età dei destinatari e il coinvolgimento attivo delle famiglie.

Quarta categoria

IO VOGLIO GIOCARE A CALCIO è il primo torneo FEDERCALCIO, in collaborazione con il CENTRO SPORTIVO ITALIANO, rivolto ad atleti con disabilità intellettive, relazionali e psichiche, retto da un protocollo di intesa sottoscritto presso il Senato della Repubblica Italiana il giorno 18 gennaio 2017. L’obiettivo del progetto è l’inserimento e lo sviluppo della disabilità nel sistema del calcio per realizzare integrazione e miglioramento della qualità di vita dei nostri ragazzi.

News

Facebook News

23 maggio,2019

Mauro Icardi e Matteo Politano, rispettivamente attaccante e ala destra dell'Inter.
Mauro, con 10 gol in stagione e 27 presenze, Matteo con 37 presenze e 5 assist sono ormai indispensabili per i nedroazzurri. Anche loro hanno a cuore la nostra causa e ci hanno donato le loro magliette.

#CiaoVinny #MauroIcardi #Politano

Per info:
Annalisa 3356339180
Eleonora 3468443963
... See MoreSee Less

21 maggio,2019

Le sorprese non finiscono qui.
Oltre 600 gol con i club in cui ha giocato, 5 palloni d'oro, 5 UEFA Champions League. Il suo arrivo in Italia nella Juventus ha fatto battere forte i cuori dei tifosi bianconeri.
Stiamo parlando del calciatore più forte al mondo: Cristiano Ronaldo!
Anche lui ci ha donato la sua maglia autografata.

Noi vogliamo vedere chi se la aggiudicherà prendere la rincorsa e urlare SIUUUUUUUU

#CiaoVinny #CR7 #CristianoRonaldo

Per info:
Annalisa 3356339180
Eleonora 3468443963
... See MoreSee Less

17 maggio,2019

La Fondazione Ciao Vinny onlus il è stata ammessa per la terza volta come parte civile in un processo penale. In particolare nel processo per omicidio stradale di Davide D'Accolti, studente di 23 anni di Conversano, scomparso il 21 febbraio 2016 alle 3 di notte quando la sua auto si è scontrata frontalmente, con quella di Giovanni Palumbo, 33enne di Triggiano, che percorreva controsenso e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, la statale 16 da Polignano Sud verso Bari.

«Si tratta di una importante conquista per la nostra Fondazione che da diciassette anni ormai si occupa di sicurezza stradale. Un passo avanti importantissimo possibile grazie alle opportune modifiche dello statuto, che hanno previsto per la Fondazione stessa, la possibilità di esercitare tutti i diritti spettanti alle persone offese ed in particolare quella di costituirsi parte civile nei processi penali per gravi reati legati alla violazione delle norme stradali al fianco delle famiglie, oltre a prevedere anche la possibilità di fornire assistenza legale e non ai soggetti coinvolti in questi tragici eventi», spiega l'avvocato della Fondazione Pierfrancesco Clemente.

«In questo modo, tutti i soggetti coinvolti in processi stradali, vittime dirette o indirette di incidenti, potranno usufruire di una consulenza legale gratuita da parte nostra. L’intento è sempre quello di diffondere la legalità alla guida e fare il possibile per prevenire eventi tragici, ma anche offrire un supporto ai genitori o familiari che hanno subito gravi perdite, collaborando attivamente nei processi per la realizzazione del diritto alla verità e alla giustizia» prosegue Lorenzo Moretti, presidente della Fondazione Ciao Vinny Onlus.

L'azione rientra nel progetto "Ciao Vinny, dalla parte della Legge" che ha visto nel 2018 per la prima volta la Fondazione Ciao Vinny costituita parte civile nel processo per omicidio stradale e violazione delle norme sulla circolazione, nell'incidente che nel 2016 costò la vita al piccolo Cristian Calabrese, 12 anni, sulla provinciale Grumo - Cassano, mentre rientrava a casa accompagnato dalla vettura della comunità sociale che lo assisteva. Un precedente reso possibile dall'obiettivo della Fondazione, ovvero la tutela della vita su strada.

«Non è possibile che, l'automobilista, il motociclista o il pedone che sia non presti attenzione massima alla propria vita e a quella degli altri, soprattutto quando il mondo del mercato automobilistico studiano sistemi di sicurezza sempre più efficienti per garantire l'incolumità di chi vive ogni giorno su strada - incalza Moretti -. Mettersi alla guida dopo aver bevuto, sotto l'effetto di stupefacenti, o quando si è troppo stanchi significa non avere rispetto di sé e degli altri. Per noi è inaccettabile. Da anni ci battiamo con tutte le nostre forze per riuscire a educare i ragazzi ad avere corretti stili di vita e di guida: organizziamo corsi di formazione, concorsi, aste di beneficenza per riuscire a intercettare e coinvolgere il maggior numero possibile di persone».

La Fondazione Ciao Vinny Onlus nasce a Bari nel 2002 per promuovere tra i giovani occasioni d’informazione e formazione sui temi della sicurezza stradale, collaborando attivamente con enti, istituzioni e associazioni su tutto il territorio nazionale e impegnandosi a sostenere iniziative volte a far sì che le nostre strade siano ogni giorno un po’ più sicure. Per raggiungere questi obiettivi la Fondazione si sta impegnando per tutelare con ogni mezzo, anche quello giuridico, il bene più importante per ogni essere umano costituzionalmente protetto, appunto: la vita.

In particolare, la Fondazione Ciao Vinny Onlus ha esercitato ed eserciterà ogni suo diritto, interesse pubblico e dovere sociale, nonché morale intervenendo in questo come in altri procedimenti penali, agendo contro tutti gli imputati di reati gravi commessi in violazione delle norme sulla circolazione stradale. L’obiettivo è sempre tutelare l'interesse alla sicurezza stradale e all’integrità dell’utente della strada, valori da sempre perseguiti e tutelati dalla Fondazione, sin dalla sua costituzione, ispirandosi nella sua azione di solidarietà alla giustizia e alla legalità.
... See MoreSee Less

La Fondazione Ciao Vinny onlus il è stata ammessa per la terza volta come parte civile in un processo penale. In particolare nel processo per omicidio stradale di Davide DAccolti, studente di 23 anni di Conversano, scomparso il 21 febbraio 2016 alle 3 di notte quando la sua auto si è scontrata frontalmente, con quella di Giovanni Palumbo, 33enne di Triggiano, che percorreva controsenso e sotto leffetto di sostanze stupefacenti, la statale 16 da Polignano Sud verso Bari.

«Si tratta di una importante conquista per la nostra Fondazione che da diciassette anni ormai si occupa di sicurezza stradale. Un passo avanti importantissimo possibile grazie alle opportune modifiche dello statuto, che hanno previsto per la Fondazione stessa, la possibilità di esercitare tutti i diritti spettanti alle persone offese ed in particolare quella di costituirsi parte civile nei processi penali per gravi reati legati alla violazione delle norme stradali al fianco delle famiglie, oltre a prevedere anche la possibilità di fornire assistenza legale e non ai soggetti coinvolti in questi tragici eventi», spiega lavvocato della Fondazione Pierfrancesco Clemente. 

«In questo modo, tutti i soggetti coinvolti in processi stradali, vittime dirette o indirette di incidenti, potranno usufruire di una consulenza legale gratuita da parte nostra. L’intento è sempre quello di diffondere la legalità alla guida e fare il possibile per prevenire eventi tragici, ma anche offrire un supporto ai genitori o familiari che hanno subito gravi perdite, collaborando attivamente nei processi per la realizzazione del diritto alla verità e alla giustizia» prosegue Lorenzo Moretti, presidente della Fondazione Ciao Vinny Onlus. 
 
Lazione rientra nel progetto Ciao Vinny, dalla parte della Legge che ha visto nel 2018 per la prima volta la Fondazione Ciao Vinny costituita parte civile nel processo per omicidio stradale e violazione delle norme sulla circolazione, nellincidente che nel 2016 costò la vita al piccolo Cristian Calabrese, 12 anni, sulla provinciale Grumo - Cassano, mentre rientrava a casa accompagnato dalla vettura della comunità sociale che lo assisteva. Un precedente reso possibile dallobiettivo della Fondazione, ovvero la tutela della vita su strada.
 
«Non è possibile che, lautomobilista, il motociclista o il pedone che sia non presti attenzione massima alla propria vita e a quella degli altri, soprattutto quando il mondo del mercato automobilistico studiano sistemi di sicurezza sempre più efficienti per garantire lincolumità di chi vive ogni giorno su strada - incalza Moretti -. Mettersi alla guida dopo aver bevuto, sotto leffetto di stupefacenti, o quando si è troppo stanchi significa non avere rispetto di sé e degli altri. Per noi è inaccettabile. Da anni ci battiamo con tutte le nostre forze per riuscire a educare i ragazzi ad avere corretti stili di vita e di guida: organizziamo corsi di formazione, concorsi, aste di beneficenza per riuscire a intercettare e coinvolgere il maggior numero possibile di persone».
 
La Fondazione Ciao Vinny Onlus nasce a Bari nel 2002 per promuovere tra i giovani occasioni d’informazione e formazione sui temi della sicurezza stradale, collaborando attivamente con enti, istituzioni e associazioni su tutto il territorio nazionale e impegnandosi a sostenere iniziative volte a far sì che le nostre strade siano ogni giorno un po’ più sicure. Per raggiungere questi obiettivi la Fondazione si sta impegnando per tutelare con ogni mezzo, anche quello giuridico, il bene più importante per ogni essere umano costituzionalmente protetto, appunto: la vita.

In particolare, la Fondazione Ciao Vinny Onlus ha esercitato ed eserciterà ogni suo diritto, interesse pubblico e dovere sociale, nonché morale intervenendo in questo come in altri procedimenti penali, agendo contro tutti gli imputati di reati gravi commessi in violazione delle norme sulla circolazione stradale. L’obiettivo è sempre tutelare linteresse alla sicurezza stradale e all’integrità dell’utente della strada, valori da sempre perseguiti e tutelati dalla Fondazione, sin dalla sua costituzione, ispirandosi nella sua azione di solidarietà alla giustizia e alla legalità.

09 maggio,2019

L'8 Giugno 2019, presso il Circolo Tennis Bari alle ore 20:30, si terrà l'asta di beneficenza di maglie da calcio originali e autografate dai grandi campioni che militano nei campionati di Lega Serie A, Lega B e Lega Pro.

Tutti i fondi saranno destinati alla realizzazione del progetto "Ciao Vita" che prevede corsi per insegnare le tecniche di base del soccorso stradale.

Presentano la serata Enzo Tamborra e Nicoletta Virgintino, accompagnati dalla comicità di Carlo Maretti e Nicola Calia.

Restate sintonizzati per scoprire quali campioni hanno deciso di donarci le loro magliette, ci saranno delle sorprese!

#CiaoVinny #Beneficenza
... See MoreSee Less

08 aprile,2019

❣️Come ogni anno sono arrivate le uova di Pasqua
de ‘Le Strade di San Nicola’.
Con una donazione minima di 10 euro, aiuterai
dodici onlus a realizzare i propri progetti.
E se le uova sono più di dieci, te le consegnamo noi.
Aiutaci ad aiutare!
Chiamami e gira ai tuoi contatti.

#aiutaciadaiutare
#lestradedisannicola
#solidarieta
#onlus
... See MoreSee Less

❣️
MOSTRA ALTRO

Rassegna stampa

MOSTRA ALTRO

Contatti

Info: Piazza G.Cesare 11, c/o Policlinico di Bari reparto ortopedia e traumatologia

Mail: federazione@lestradedisannicola.it

Web: lestradedisannicola.it

Compila il modulo... ti risponderemo subito!!

* Campi obbligatori
Clicca qui per leggere l'informativa della privacy

Contatti associazioni


Aipd - Associazione Italiana Persone Down: aipdbari@libero.it

aMichi di Michele Visaggi Onlus: info@amichivisaggi.it

Bari Young Onlus: info.bariyoung@gmail.com

Ciao Vinny: info@ciaovinny.it

Little Smile Onlus: info@littlesmile.it

Marcobaleno: info@marcobaleno.it

Fondazione Maria Rossi: fondazionemariarossionlus@gmail.com

CUAMM - Medici con l'Africa: cuamm@cuamm.org

Fondazione NIKOLAOS: info@fondazionenikolaos.com

Ordine Forense di Bari Onlus: onlus@ordineforensebari.it

Rotary Club Bari Mediterraneo: rotarybarimediterraneo@gmail.com

Unicef: info@unicef.it

© Federazione Le Strade di San Nicola 2013 P.Iva 07818520723 – Design by Promostudio